In riva al mare

Quando sentiamo parlare di Cuba ci viene in mente quel momento di tranquillità che sentiamo in riva al mare, protetti da alcune palme selvatiche, mentre respiriamo la brezza marina e beviamo un tipico mojito cubano. L'isola - e i suoi isolotti intorno - ci attira con il calore della sua gente, ma anche con la promessa delle sue stupende spiagge.

Lungo i suoi 288 chilometri di spiagge incontriamo una grande varietà che va dalle famose acque di Varadero, passando per alcune che sono veri e propri tesori naturali - soprattutto negli arcipelaghi a nord e a sud dell'isola principale - fino ad altre più accessibili grazie alla loro vicinanza con la capitale. La rosa delle possibilità è molto ampia, e soddisfa sia chi cerca un po' di pace sia chi vuole sperimentare nuove emozioni sul fondo del mare, nella pesca sportiva o con il windsurf.

Se ti interessa vivere qualcuna di queste avventure ti raccontiamo di alcune tra le spiagge più spettacolari di Cuba e ti spieghiamo perché sono tanto desiderate.

El Paraíso ("il Paradiso"), così si chiama una delle spiagge selezionate dal National Geographic tra le migliori del pianeta. Si trova a Cayo Largo del Sur, la più orientale tra le isole ed isolette dell'arcipelago Los Canarreos, di fronte al golfo di Batabanó, a 177 chilometri dalla costa a sud dell'Avana. La si può raggiungere solo in barca o in aereo, e in ogni caso è sempre necessario prendere un taxi per arrivare dalla zona alberghiera fino a El Paraíso. Ma ne vale la pena: la natura della sua quasi incontaminata riva fa impallidire qualsiasi paesaggio da cartolina dei Caraibi. È, come dice qualcuno: "la spiaggia che speri di vedere".

Varadero è la località balneare più famosa e uno dei poli turistici più importanti dell'isola. La sua attrazione principale nasce dalla bellezza a volte irreale delle spiagge che si estendono lungo 20 chilometri. Le sue acque cristalline e la finissima sabbia corallina ti faranno domandare come è possibile che esistano tante varietà di azzurro tra cielo e mare. In questa zona si mischia una rete di hotel lussuosi, ville residenziali, porticcioli, centri commerciali, tutti concepiti per il benessere dei viaggiatori, con il palpitare tipico dei paesi adagiati in riva al mare.

A Cayo Guillermo, al nord di Ciego de Avila, c'è una spiaggia che ci ricorda Ernest Hemingway e prende il nome, El Pilar, dalla barca dello scrittore. Tuttavia se ti interessano le immersioni il dettaglio più importante può essere, insieme alla sua maestosa tranquillità, l'opportunità di vedere la seconda barriera corallina dell'America Latina.

Playa Esmeralda, a Holguín, è stata battezzata da Cristoforo Colombo in persona: un gioiellino naturale di un chilometro di estensione a forma di mezzaluna, in mezzo ad una recente zona turistica che anno dopo anno ne aumenta l'attrattivo.

Vuoi partire alla scoperta di alcune di queste spiagge? CTN ti ci può portare.  



Siamo qui per aiutarti

Hola! Per una domanda o una richiesta particolare, siamo qui per te.

Mettiti in contatto con noi
The CTN staff

Perché prenotare con noi

  • Siamo cubani! Conosciamo il posto meglio di chiunque altro.
  • Ogni anno aiutiamo oltre 50.000 viaggiatori come te.
  • La maggior rete di partner cubani che ti porta dove gli altri non arrivano.
  • La più ampia offerta di prenotazioni online e disponibilità in tempo reale per soddisfare qualsiasi esigenza di viaggio.